Come vengono chiamati i giocatori di padel?

Non esiste un vero e proprio termine per definire i giocatori di padel. Padelist? Padelaur? Padelista? Vale un po’ tutto, a dire il vero.

Nemmeno nelle guide più importanti si trova un nome specifico per definire i giocatori di padel, che però vengono classificati in quattro livelli: principiante, intermedio, avanzato e professionista.

Livello 1 e 2 (principiante)

Il livello 1.0 è quello di chi si è appena avvicinato al padel, e non ha alcun tipo di conoscenza. Successivamente arriva il livello 1.5, tipico dei giocatori di padel con qualche allenamento alle spalle e una conoscenza accennata dei colpi di base, ma con fatica a tenere la palla in campo.

I giocatori di padel di livello 2 conoscono i tiri principali di una partita ma sono ancora incompleti, in quanto non riescono a controllare la palla e a darle potenza. Per questo, quando giocano, tendono ad evitare i colpi di rovescio (più complessi) e non eseguono raffiche né servizi.

Il livello principiante si chiude con il 2.5, che comporta un diritto migliore e una potenza un po’ più elevata. I giocatori di padel di livello 2.5 iniziano a padroneggiare il rovescio, seppur con qualche errore, e sbagliano meno il servizio (che comunque manca di potenza). Inoltre, dominano con un certo successo le raffiche di dritto.

Livello 3 e 4 (intermedio)

I giocatori di padel di livello 3 eseguono ottimi dritti, con buon controllo e potenza, e sono versatili in slice, topspin e colpi piatti. Sanno come eseguire un rovescio efficace e come servire la palla senza colpire la rete, ma hanno ancora problemi in termini di potenza. In genere, i loro tiri al volo di diritto sono decisi, le volèe di rovescio e rimbalzi non creano loro problemi (se non sono troppo veloci), e i pallonetti di dritto vengono portati a termine.

Al livello 3.5 il giocatore ha un controllo maggiore sul dritto, che è anche più potente, e riesce ad eseguire in scioltezza i colpi di rovescio, pur con qualche difficoltà se la palla arriva molto velocemente. Il giocatore di livello 3.5 è più abile nelle raffiche a rete, è più aggressivo e tiene una buona posizione del piede.

I giocatori di padel di livello 4 hanno dritti affidabili e quasi privi di errori, controllo e potenza di rovescio buoni, ed effettuano servizi aggressivi, controllati e veloci. Inoltre, iniziano a dominare la punta e a perfezionare il layup.

Il livello 4.5 è il più elevato tra gli intermedi. I giocatori di padel che si trovano in esso hanno un diritto quasi sempre aggressivo e un rovescio migliore, con grande potenza e una padronanza prossoché totale nel piazzamento e nel controllo del servizio.

Livello 5 (avanzato)

Il giocatori di padel di livello 5 si caratterizzano per l’abilità di padroneggiare i dritti e per la costanza sui colpi di rovescio. Dominano il servizio, sanno piazzare la palla nel punto debole dell’avversario in modo potente e controllato, e sono aggressivi sulle raffiche, andando a piazzare quasi tutte le palle in profondità nel campo. 

Livello 6 e 7 (professionisti)

I giocatori di livello 6 e 7 non sono più soggetti ad una valutazione delle loro abilità: compaiono già nelle classifiche di tornei e campionati, grazie alla piena padronanza del gioco Un giocatore con livello 6.5 gioca i tornei nazionali con buoni risultati, un giocatore di livello 7 gioca nei tornei internazionali. Entrambi sono considerati giocatori di padel professionisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Juggle Padel
Invia su WhatsApp